Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza cookie di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La religiosità popolare ha spinto alla formazione di congregazioni laicali, di cui resta traccia nella Confraternita del Santissimo Sacramento e Rosario, oggetto di analisi da parte della studiosa Vincenza Musarda Talò, già impegnata nella storia dell'antropologia religiosa locale con un saggio dedicato al culto del Santissimo Crocefisso. La Confraternita ha in custodia un piccolo Oratorio sito nel centro storico.